I benefici dell’amore sulla salute

Mentre si avvicina San Valentino, si pensa indubbiamente all’amore. L’amore viene spesso visto in una prospettiva poetica, sentimentale, di vero e proprio trasporto emotivo, come se non avesse ricadute significative sulla nostra salute.

Ma basta ragionare a contrario per rendersi conto di quanto la mancanza d’amore, o vivere un amore malato, possa arrecare danni all’organismo, non solo in senso mentale.

Gli esperti di doc da relazione (vedi, Iengo) sostengono che i danni collaterali di un amore vissuto male, nella quotidianità, non portino solo al distacco tra i partner, ma a veri e propri crolli fisici nel tempo. Dovuti principalmente a nervosismo, ansia, stress, attacchi di panico e insonnia. Oltre alla perdita delle certezze.

relazione felice

Benefici fisici di una vita piena d’amore

Cresce l’aspettativa di vita: le ricerche dicono che le persone felicemente sposate, che vivono in una vita sociale e piena di impegni, vivono più a lungo. I benefici della relazione tra queste coppie felici si estendono anche a una minor incidenze delle malattie mortali più comuni, come i tumori e le deficienze cardiovascolari.

Il cuore è più sano: le coppie all’interno di una relazione forte, stabile, conoscono meno rischi di ammalarsi di malattie cardiovascolari, rispetto a chi vive relazioni instabili e burrascose.

Sentirsi amati e amare scatena delle reazioni chimiche che potenziano il nostro sistema immunitario e abbassano le possibilità di contrarre malattie virali o infettive, o persino dei semplici raffreddori. Chi vive felicemente in coppia recupera meglio dalle malattie.

Non c’è depressione, o ce n’è meno. La depressione tende a colpire più persone sole o all’interno di una dinamica di coppia infelice e burrascosa. Sentirsi di appartenere a qualcuno alza i livelli dell’umore e riempie di gioia anche durante dei banali momenti quotidiani.

Tiene sotto controllo la pressione sanguigna. Le coppie felicemente sposate o con una vita di coppia più che soddisfacente, all’interno di una relazione di lunga durata, hanno valori sanguigni migliori, in particolare tengono sotto controllo la pressione esponendosi a minori rischi cardiovascolari.

Diminuisce l’ansia: le scansioni via TAC hanno dimostrato che coloro che sono coinvolti in relazioni stabili e a lungo termine hanno una maggiore attività e attivazione nella parte del cervello che è responsabile della risposta di ricompensa e piacere e una minore attivazione nell’area del cervello associata all’ansia.

Allevia il dolore acuto o cronico: nello stesso modo in cui l’amore riduce l’ansia, l’amore può anche aumentare l’attività nell’area del cervello associata al controllo del dolore. Le coppie felicemente sposate e innamorate hanno riferito di avere meno lamentele di mal di schiena e mal di testa.

Riduce i livelli di stress: A causa della sicurezza e del sostegno che le relazioni sane tendono ad offrire, è meno probabile che ci si senta stressati se si ha un partner o un amico intimo che ci aiuta a superare situazioni o emozioni difficili.

Lo stress porta ulteriori danni

Lo stress cronico può causare un calo del testosterone che può influenzare la produzione di sperma, la disfunzione erettile o l’impotenza. Può anche aumentare il rischio di infezioni agli organi riproduttivi. Lo stress cronico tende anche a causare senso di stanchezza continua, che può portare a una perdita della libido.

Nelle donne può influenzare il ciclo mestruale – cambiamenti nella regolarità e nel flusso mestruale e aumento del dolore mestruale e dei crampi. Se si è in menopausa, lo stress cronico può aumentare i sintomi fisici.

Lo stress può far sì che ci si senta sopraffatti e questo può portare alla sensazione di perdere il controllo.

La vita sana e di coppia aiuta il corpo

Poiché le relazioni amorose portano a meno stress, è più probabile sentirsi più energetici e pieni di vita al mattino. Le tensioni si allentano quando ci si sente amati e sostenuti e i test suggeriscono che le coppie felicemente sposate hanno il 10% in più di probabilità di avere un sonno più riposante.

Aiuta il tuo intestino: l’80% del tuo sistema immunitario (e la stragrande maggioranza dei microbi del tuo corpo) risiede nel tuo intestino. Il sentimento dell’amore può aiutare a nutrire e sostenere il tuo microbioma intestinale che favorisce la vita e aiuta a combattere i batteri nocivi che possono farti sentire poco bene.

Se non ti senti felice e vivi una relazione burrascosa o che non riempie la tua vita, cerca di correggerla, perché avrà ricadute sul benessere fisico, incidendo anche sull’aspetto e sulla pelle.